poesie varie

La mia Amica

 

Il tuo silenzio


Di tristezza


Si impadronisce di questa


Notte avvolta dalle


Oscure tenebre


Della sofferenza….


 


Il tuo martoriarti


Al tuo interno….


Il tuo cuore esondato


E straziato da tale


Cupo pensiero


Che avvolge la tua mente….


Strazia, ferisce, uccide,


il piccolo cuore


dell'amico al tuo fianco….


Inerme nel non poter


Aiutare la sua grande


Amica avvolta dallo sconforto….


Oh mio Angelo Condottiero


Dell'infinito esercito di Nostro


Dio….


Togli in un sol colpo l'angoscia


Dal viso della mia grande Amica…


Sostituendolo con infinita Gioia,


immensa Felicità, maestoso Amore…


Come solo il suo


Bambino Cuore


 merita


Di aver donato…


 


Messina, 29/04/2007


                 Luciano Venuto

poesie varieultima modifica: 2007-04-29T10:03:00+02:00da blindheart_79
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento