poesie varie

f79daf1eecd45b6bbaf3dded73a150f8.jpg
Come sarebbe triste….

 

 

Sarebbe sofferente e triste

 

Un giorno nel mio cammino

 

Incontrare un bambino cieco

 

Che ti chiede di discrivergli

 

Il mare…e tu glielo descriveresti

 

Con tutto il suo splendore

 

Perfettamente identico alla realtà….

 

Ti chiederebbe di descrivergli il cielo

 

E tu glielo descriveresti con

 

Tutta la sua immensità come nella reltà…

 

Ma quando ti chiederebbe di descrivergli

 

Il mondo….li piangeresti, ti vergogneresti

 

Perché descriveresti a lui una bugia…

 

Lo inventeresti per non farlo deprimere

 

E rattristare di vivere in un mondo con

 

Tanto male, tanto perverso e immaturo…

 

Insieme piccolo bambino lo cambieremo

 

insieme lo toglieremo dall’oscurità che lo

 

avvolge…con la luce del tuo cuore ingenuo

 

ma immensamente felice….ce la faremo

 

insieme lo cambieremo….per poterti

 

così descrivere la realtà

 

 

Luciano Venuto

 

Messina, 25/02/2008

 

poesie varieultima modifica: 2008-02-25T12:15:21+01:00da blindheart_79
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “poesie varie

Lascia un commento