poesie varie

L’Oscurità e l’insonnia del piccolo bambino

Notte buia silenziosa,

mi sveglio di sobbalzo

qualcosa turba il mio

sonno ma non so cosa,

non so come…

il mio sguardo si gira intorno

intravede solo l’oscurità intorno

a se, ma non si spaventa non

si abbandona alla tristezza,

ma come una sfida la fissa e le

lancia una sfida, si illumina il suo

volto, come volesse dare una speranza

il suo sguardo si accende come se volesse

dire eccomi sono qui prendimi…

e il volto di un candido bambino, incosciente

a ciò che la vita lo attende, a ciò che il mondo

gli riserverà in futuro….

Buonanotte dolce fanciullo. Il tuo angelo veglia

Su di te, vai a letto e non pensare a nulla, a niente,

la vita ti attende, il giorno ti accoglie…..

Luciano Venuto

18/07/2009

poesie varieultima modifica: 2009-07-18T03:28:59+02:00da blindheart_79
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento